Come Un altro Po

Barca

Prima del viaggio:
Incontreremo la gente e la stampa in una presentazione informale che si terrà il giorno stesso della partenza, il 30 aprile 2008 alle ore 10, presso il Campo dell’Arsenale a Venezia (Vaporetto linea 1-41-52, fermata Arsenale).

Durante il viaggio:
L’obiettivo fondante del progetto, ovvero ricostituire un dialogo del rispetto per il Po tra le genti e le culture, avverrà attraverso una serie di incontri non prestabiliti nelle principali città toccate lungo il corso del Grande Fiume. La barca ci darà modo di ospitare a bordo le persone che vorranno vogare o semplicemente viaggiare con noi, uno per volta. L’intimità del viaggio, la fatica, il sogno di chi non ha mai visto e respirato l’acqua racconteranno questo modo semplice di muoversi lungo il corso della vita come del fiume stesso. Il collegamento quotidiano con Radio 24 nel corso del GR extralarge delle 13 lascerà poi I podcasts che gli ascoltatori potranno scaricare dal sito www.radio24.ilsole24ore.com e dal nostro sito. Durante il viaggio verrà redatto un diario di bordo e sarà raccolto materiale per un documentario ed un libro fotografico che possa guidare lungo il corso del Po I diportisti.
La società Giove (www.mynav.it) ci fornirà un sistema di tracking gps che permetterà a chi ci segue sul sito, di conoscere la nostra esatta posizione sul fiume in modo che chiunque possa raggiungerci per raccontare, condividere, vogare.
Ness Yawl

Dopo il viaggio:
Continueremo ad incontrare la gente del Po e chi vorrà ascoltare quello che abbiamo visto e quello che abbiamo appreso. Il viaggio lungo il Po rappresenta il prosseguimento di un programma culturale più vasto che continuerà poi a snodarsi sulla scia di antiche rotte fluviali e marittime per riportare la Koinè mediterranea a rinsaldarsi. Al fine di sviluppare un dibattito sulla base di questa esperienza, cercheremo di raccontarla per mezzo di un diario di viaggio documentato.

<<

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: